Oratori uniti: occhi di un adolescente

METTI IN CAMPO IL TUO CUORE QUI SI GIOCA L’AMORE

Sentivo la nostalgia di Oratorio Estivo, dopo questi due anni in cui ci è stato praticamente impossibile farlo  e sapevo che non sarebbe stato più come prima…durante il mese di preparazione eravamo stati bombardati da norme e regole ben precise (igienizzazioni, bolle, attività differenziate, orari ligi…), come poteva essere bello come me lo ricordavo? E’ stato faticoso e ben diverso ma estremamente bello e arricchente.

A differenza del passato i gruppi erano fissi e anche gli animatori di referimento erano sempre gli stessi, questo ha portato a creare legami con i bambini molto più forti. Tutti avevano un posto ben preciso e nessuno era invisibile. In più quest’anno abbiamo conosciuto tanti animatori nuovi provenienti da l’oratorio di GDL. La collaborazione inizialmente ci spaventava un po’ e durante gli incontri di formazione ci guardavamo da lontano studiandoci dietro alle mascherine ma poi è bastata la prima settimana per capire che eravamo lì tutti con lo stesso obiettivo: metterci al servizio dei più piccoli.

Credo che avere in mente che la meta è la stessa aiuta ad essere compagni di strada senza giudizi o barriere e si possono scoprire anche nuove e preziose amicizie. W L’ORATORIO ESTIVO UNITO!

Saremo terreno buono! – Festa di apertura dell’oratorio

“Conosco un paese dove i fiori sono vanitosi. Fioriscono solo se ci sono ammiratori disposti alle esclamazioni: Guarda che bello! Che meraviglia! Il paese dei fiori vanitosi è rimasto senza fiori. In assenza di ammiratori e di applausi, i fiori sono avvizziti. Ma io propongo di trapiantare i fiori vanitosi nel paese dove il sole li sveglia per fiorire, gratis, solo per il gusto di essere vivi. Questo paese si chiama oratorio: dove i ragazzi e le ragazze rispondono, ascoltano la carezza del sole e si aprono alla vita. Non hanno bisogno di ammiratori, ma di un terreno buono dove mettere radici e di un’aria pulita per diffondere il profumo, gratis, solo per il gusto di essere vivi e di ringraziare per il dono della vita.”

Con questo messaggio dell’Arcivescovo vogliamo augurarci un buon nuovo inizio; questi due anni di pandemia ci hanno un po’ avvizziti, ma la voglia di rifiorire lasciandoci toccare dal sole non è sparita, anzi è più forte di prima.

Noi comunità educante siamo chiamati a prenderci cura dei nostri germogli per permettergli di sbocciare gratis, solo per il gusto di essere vivi!

Bicocca United 2020 – We Want You!

ALLENATORI COMPETENTI, ATLETI CON GRINTA, TATTICA: ecco i tre ingredienti per una squadra vincente!
Ma in oratorio possediamo queste caratteristiche? Se le competenze degli allenatori sono la passione educativa e il desiderio di fare il bene dei ragazzi, se la grinta significa impegno e umiltà, se la tattica è un progetto che guardi ai bisogni educativi di ogni singolo ragazzo della squadra allora, non possiamo essere secondi a nessuno!
Il calcio in oratorio vuole essere uno strumento di aggregazione e crescita per ogni atleta e allenatore. Attraverso uno sport amato da tutti vogliamo poter accompagnare i ragazzi nel loro percorso di crescita sportiva ma soprattutto personale.


Vincere è bello ma solo se accompagnato da uno stile di buona competizione, che guardi al risultato ma anche che guardi negli occhi i propri compagni di squadra e gli avversari con rispetto.
Questo è l’obiettivo del Bicocca United 2020: creare team di amici che si divertano e vincano con stile! Dove lo stile si nasconde dietro un sorriso sincero e un tiro da campione!

Ci sono ancora dei posti! Vi aspettiamo!

Per info contattare: asdbicocca2020@gmail.com Danilo Peraboni 3489339325

Blog su WordPress.com.

Su ↑