Vite intrecciate – Veglia missionaria per la giornata dei martiri

Il 24 marzo è l’anniversario della morte di Mons. Oscar Romero, vescovo di San Salvador, ucciso il 24 marzo 1980 e proclamato santo il 14 ottobre 2018.

In questa data ogni anno facciamo memoria dei martiri missionari, uomini e donne che hanno vissuto una vita normale, con gioie e dolori, fatiche e speranze, uccisi mentre svolgevano il loro servizio missionario e testimoniavano la loro fede.

Ricordarli è un dovere di gratitudine per tutta la Chiesa, ma anche uno stimolo per ciascuno di noi a testimoniare, in modo sempre più coraggioso, la nostra fede e la nostra speranza in Colui che sulla Croce ha vinto per sempre il potere dell’odio e della violenza con l’onnipotenza del suo amore.

Un’obiezione che ci può giunge alle orecchie potrebbe essere che i martiri sono lontani da noi, invece nel 2020 sono stati uccisi 20 missionari.

In questa giornata vi invitiamo alla Veglia cittadina per la Giornata dei Martiri Missionari con l’Arcivescovo e la testimonianza di Suor Laura Perin, missionaria Comboniana già in Sudan.

La Veglia sarà trasmessa in diretta su Chiesa Tv (canale 195 del digitale terrestre) e in streaming su www.chiesadimilano.it  e sui canali Youtube chiesadimilano e Centro Pime.

                                                                                           Commissione missione e liturgia

Festa del papà – Messa di San Giuseppe

Domani venerdì 19 marzo ricordiamo la figura di San Giuseppe e con lui festeggiamo tutti i papà.

San Giuseppe ha operato nel nascondimento, ma è «parte integrante» del mistero della Salvezza. Un modello valido anche per l’uomo d’oggi «troppo spesso diviso tra mille “necessità” inutili».

San Giuseppe ha messo Gesù al centro della sua vita e della sua missione. In lui possiamo riscoprire valori come il silenzio, la preghiera, il sacrificio.

Vogliamo nella giornata di domani ricordare tutti i papà del mondo affidandoli all’intercessione di San Giuseppe, perché possano essere esempi d’amore e di fede nelle gioie e nelle fatiche quotidiane.

Ci vediamo domani alle 17,00 per una messa speciale dedicata a tutte le famiglie e in particolar modo ai nostri papà simboli di forza e sostegno silenzioso.

Milano-Emmaus: anche noi in cammino come loro!

Il cammino del gruppo giovani

Quest’anno come gruppo giovani (che unisce le parrocchie di Bicocca e GDL) ci siamo messi in cammino come quei due discepoli di cui ci racconta il Vangelo di Luca al capitolo 24.

Ci chiediamo: cos’hanno in comune, con noi, quei due uomini in cammino? Passo dopo passo ci sentiamo presi per mano da questi due uomini che ci aprono domande, riflessioni, condivisioni.

Sono due, viaggiano insieme, proprio come noi che ci mettiamo in cammino, al lunedì, ogni due settimane. Portano con loro esperienze, incontri, storie così come ciascuno di noi che, insieme, siamo però unici: fatti dai nostri incontri, dalle nostre relazioni, dai nostri cammini.

Questi discepoli ci raccontano anche di una tristezza e di una delusione che li abita: avevano il volto triste. Talvolta capita anche a noi di essere delusi, tristi, disillusi da ciò che ci capita o che ci abita.

Questa delusione può riguardare anche la fede, com’era per loro! Delusi da questo Gesù che aveva fatto delle promesse, ma poi…

Così il nostro cammino di giovani intreccia vita, relazioni e fede in una strada che ciascuno è chiamato a percorrere, ma anche insieme, lasciandoci aiutare gli uni dagli altri e – tutti – dal Vangelo!

La strada per Emmaus è lunga e questi due uomini, dapprima soli, poi in compagnia di Gesù hanno molto da dirci se sapremo metterci in cammino con loro e come loro!

Blog su WordPress.com.

Su ↑