UNA FEDE DA SCEGLIERE UNA FEDE DA VIVERE

ptroz

Venerdì 10 gennaio è cominciato per i ragazzi di terza media il percorso di preparazione alla Professione di Fede.
La Professione di Fede sarà il 17 di maggio durante la messa delle 10.00. E’ il momento centrale del percorso dei preadolescenti, nel quale diranno il loro credo in Gesù, supportati da tutta la Comunità in cammino con loro.
La preparazione ha come obiettivo far accostare i ragazzi alla Fede e fargli comprendere, in modo più profondo, cosa vuol dire Credere in Gesù Cristo nella vita concreta di tutti i giorni.

pdf4

 

Il percorso è stato strutturato in quattro incontri, ciascuno su una parte del Credo:

1. Tappa del Padre – Un Dio che ci Ama.
In questo incontro proviamo a far ragionare i ragazzi sull’immagine che hanno di Dio, su quali caratteristiche pensano che Dio abbia. Lo faremo con l’aiuto delle prime persone che si sono prese cura di noi: i nostri genitori.
2. Tappa della Croce – Gesù modello da imitare.
In questo secondo incontro ci soffermiamo sulla figura di Gesù vero uomo tra gli uomini. Una testimonianza speciale ci farà aprire gli occhi sulla sofferenza dell’uomo e la forza di una Fede che da speranza.
3. Tappa dello Spirito – Una voce che ci guida.
In questo terzo incontro proviamo a capire come è possibile rispondere alla voce dello Spirito all’interno della vita della Chiesa. Attraverso un’esperienza di volontariato ci metteremo al servizio dei fratelli toccando con mano la fatica e il dono.
4. Tappa del Credo – PROFESSIONE DI FEDE

BUON CAMMINO RAGAZZI!

 

Ritiro di avvento 2019 – Gruppo preado

ritiro preado 6

“Avvento, tempo di attesa, di speranze, di desideri. Ma aspettiamo cosa? Il Natale è per tutti un momento di festa, di calore e di gioia ma non esisterebbe nulla se 2020 anni fa non fosse nato Gesù. Quindi con il Natale ricordiamo una nascita: la nascita di un Dio che ha cambiato l’intero scorrere del tempo o meglio lo ha fatto partire. Da quell’avvenimento misterioso noi abbiamo iniziato a contare i minuti, i giorni, gli anni, come se qualcosa ci avese finalmente aperto gli occhi e ci avesse detto: VIVI! L’ Avvento di Gesù nella nostra vita deve essere qualcosa che cambia lo scorrere del nostro tempo, qualcosa che ci apre gli occhi su chi siamo e cosa desideriamo. Per accogliere davvero Gesù nella nostra vita è necessario però preparare la strada, far spazio nel nostro cuore. Per prepararci è necessario allenare gli atteggiamenti buoni. Spesso siamo tentati alle scelte più facili, a quelle istintive, siamo spinti dal desiderio di star bene nell’immediato senza calcolare le ripercussioni che il nostro agire ha sul mondo circostante. Siamo noi al centro e tutto i resto viene dopo. La rivoluzione di Gesù Cristo, un Dio che si fa piccolo e povero, ribalta totalmente la visione umana del mondo. Gesù ci insegna che la vera grandezza è saperci guardare attorno, accorgerci di chi ha bisogno, capire che possiamo con le nostre scelte e azioni rendere il mondo un posto migliore.” 

ritiro preado 3.jpg

Questo è uno spunto di riflessione sul quale i ragazzi delle medie  hanno lavorato durante il loro ritiro di Avvento, avvenuto il 30 Novembre e 1 Dicembre.

Come segno i ragazzi hanno creato il loro personalissimo calendario di avvento, dove hanno scritto per ogni giorno un impegno da compiere nel loro cammino verso il Natale, a seguito di una riflessione sugli atteggiamenti buoni da mettere in gioco per far spazio a Gesù nel nostro cuore. 

Ritiro di Avvento – Gruppo Preado 2019

RITIRO AVVENTO PREADOLESCENTI

Avvento: tempo di attesa nella gioia, attesa del Natale. Non ricordo del passato ma ricordo di un Dio presente che si fa nostro compagno di viaggio tutti i giorni della nostra vita.

Insieme al gruppo PREADOLESCENTI vogliamo soffermarci sul significato profondo di questa ATTESA. L’attesa è caratterizzata solitamente da uno stato d’animo particolare che è quello del desiderio: quell’ansia che ti fa guardare continuamente l’orologio e ti fa sentire felice man mano che si avvicina il momento aspettato. Così vogliamo sia il nostro Avvento: un periodo di attesa gioiosa, in cui guardare al Natale capendone il significato profondo di un Dio che si è fatto bambino e che ci chiede di prendercene cura.

Il Ritiro d’Avvento aiuterà i preadolescenti a scegliere con che spirito vogliono arrivare al Natale: non come bambini inconsapevoli che si lasciano affascinare da magia e luce ma come ragazzi che comprendono che la vera Luce deve risplendere prima di tutto nei loro cuori!

iscrivetevi presto…posti limitati!!!

Blog su WordPress.com.

Su ↑